Bitcoin: valore a 250’000$

Il valore del Bitcoin raggiungerà i 250’000$ entro il 2020.

Vi presento Tim Draper e Bryan Kelly.

Tim Draper (nato l’11 giugno 1958) è un investitore americano di venture capital, e dal 1985 il fondatore dell’azienda che diventerà Draper Fisher Jurvetson. (wiki)

Bryan Kelly è professore di finanza presso la Yale School of Management, ricercatore presso il National Bureau of Economic Research, direttore associato del Centro internazionale per le finanze di SOM e consulente per AQR Capital Management, LLC.

Secondo una dichiarazione di Tim Draper, il valore del Bitcoin potrebbe raggiungere i 250’000$ entro il 2022 e Bryan Kelly è d’accordo con lui.

Per quanto possa sembrare inverosimile, ad oggi il BTC ha registrato negli ultimi due anni un incremento di +4.000%. Per questo, secondo Kelly, è auspicabile un incremento nei prossimi quattro anni di +3.000%.

Kelly prende come esempio i casi di Rockefeller, Goldman Sachs e Soros Fund Management, e fa notare che l’arrivo di denaro istituzionale nel settore delle crittovalute, può rendere più semplice utilizzarle come la valuta “reale”. Kelly ritiene che le crittovalute siano usate maggiormente nei paesi con sistemi bancari inaffidabili.

A mio avviso, si tratta di una dichiarazione estremamente azzardata, visto che la Svizzera è portavoce delle crittovalute e come ben sappiamo è altresì conosciuta per un sistema bancario altamente qualificato.

A prescindere dalle dichiarazioni di Kelly, come al solito i pareri della rete sono contrastanti. Tuttavia non è la prima volta che gli “esperti” di economia sparano previsioni ad alto rischio. Un esempio anche nell’articolo di fine marzo (91’000$ entro marzo 2020)

Per poter raggiungere 250.000$ entro il 2022, o 25.000$ entro il 2018, il volume delle transazioni di Bitcoin dovrà aumentare:

“Se il numero di transazioni dovesse salire un po’, potrebbe partire una notevole risalita”.

Tutto sommato, nonostante le nuove previsioni che lanciano nuovamente il valore del Bitcoin a 20’000$ entro fine anno, anche qualora non dovesse raggiungere punte così elevate, noi restiamo piacevolmente affascinati dall’interesse che è in grado di generare.

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *