Bitcoin: la Svizzera insiste

A marzo l’app di White Peaks – Sempre ieri Robert Shiller, Nobel nel 2013, ha definito il bitcoin «un classico errore di investimento». Allarmi che rieccheggiano, che convincono il resto del mondo a prendere le distanze con divieti di Stato, ma ai quali la Svizzera sembra non badare. Il Ticino neppure, desideroso di giocare stavolta un ruolo di primo piano.

Nasce a Stabio, per esempio, un’app «per analizzare l’andamento di mercato delle criptovalute»”

 

Grazie alla redazione di Ticinonline e nello specifico alla giornalista Sara Bracchetti per la pubblicazione. Leggete l’articolo completo al seguente link.

Il team White Peaks

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *